Il laboratorio proposto coinvolgerà i bambini nella realizzazione, incontro dopo incontro, di un loro libro, attraverso un fare concreto, un progetto del tutto basato sull’operatività e sulla sperimentazione personale. Ogni bambino/ragazzo avrà la possibilità di scoprirsi autore si idee, immagini e di realizzarle attraverso la sua impronta originale.

Costruire libri è una preziosa opportunità per attivare nel bambino la relazione spontanea con essi, percepirli come parte di sé e come mondo di avventura, sfida e scoperta. Una possibilità di costruire un interesse autentico alla lettura e scrittura.

Per attivare la dimensione creativa di ciascuna, il laboratorio fornirà ricchi stimoli per promuovere la produzione di immagini, per attivare il canale intuitivo, per imparare a costruire sequenze narrative ricche e vivaci.

Il libri saranno il risultato di una animato e divertente processo di sperimentazione originale di ciascun bambino, contenitori di personaggi e storie rappresentativi dell’autore e teatrino del suo tempo di vita.

Metodologia

Attraverso stimolazioni specifiche fornite ad ogni incontro, ogni singolo bambino sarà accompagnato ad affrontare un viaggio all’interno delle proprie immagini, per costruire un’opera narrativa, a cui si dedicherà per rappresentare i passi per lui significativi, in sequenze illustrate e/o scritte ricche di particolari e materiali vari. Un libro che diventerà anche tattile e sensoriale, sarà così in grado di rispecchiare i vissuti e le emozioni dell’autore.

Verranno affrontati di volta in volta temi che consentono un’esplorazione del proprio mondo affettivo, facendo emergere le immagini che lo compongono, sviluppando nuovi livelli di consapevolezza e nuove possibilità di cambiamento.
Tutte le esperienze proposte saranno modulate sulla base delle diverse disponibilità individuali, senza promuovere forzature. Il percorso mira a promuovere benessere e crescita personale.

Destinatari

  • Dall’ultimo anno della scuola d’infanzia a primo anno della scuola secondaria di primo grado.
     

Tempi

Le date del laboratorio 2017’18 verranno aggiornate a breve

 Il verbo ‘leggere’ non sopporta l’imperativo; avversione

che condivide con alcuni verbi: il verbo ‘amare’ e il verbo ‘sognare’

(Daniel Pennac)

Sei interessato al laboratorio Libriamo con la fantasia?

Contattaci ora per maggiori informazioni